loader image

Sherlock bike

Un antifurto GPS per biciclette, flessibile e nascosto nel manubrio.

IoTlocalizationsecurity

problema

In Europa vengono rubate più di 4 milioni di bici all’anno. Anche per questo l’utilizzo di questo mezzo nelle città è limitato. Come si può localizzare una bicicletta rubata senza che il ladro se ne accorga, arginando il fenomeno?

soluzione

Un antifurto GPS nascosto nel manubrio, che scatta non appena la bici viene mossa. Da quel momento invia automaticamente posizioni GPS direttamente al telefono del proprietario mediante un’app.
La startup co-fondata da Matteo vince un bando europeo per sviluppare un prodotto IoT a favore della mobilità sostenibile in città, e deve passare da un proof of concept a un prodotto vendibile. Andrea sale a bordo e insieme si occupano del prodotto fisico, dal concept iniziale all’industrializzazione, con incursioni nel packaging e nella UX dell’applicazione. Sherlock Bike è stato venduto in migliaia di unità fra Europa e Stati Uniti e presentato al CES di Las Vegas.